Messaggio
  • Cookie policy del sito giornaleinfo.it

    Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti, per mostrarti pubblicita' in linea con le tue preferenze e migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai click su Consulta la documentazione. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

    Consulta la documentazione sulla privacy

Info, mensile gratuito dei Castelli Romani  si prefigge di far da tramite tra i comuni dei Castelli Romani e i loro utenti in modo capillare, rendendo più comodamente fruibili tutte le notizie di servizio. 
La linea unica della testata non ha concorrenza nel panorama editoriale dell'hinterland romano.
 Questo mese... 


Leggi INFO del mese di Settembre 2017>>

Per tutte le news quotidiane... 
Entra a far parte del nostro gruppo  



Nessun testo alternativo automatico disponibile.   Nessun testo alternativo automatico disponibile.  Nessun testo alternativo automatico disponibile.

PRENOTAZIONE GADGET NATALIZI PERSONALIZZATI

Calendari, penne, portachiavi e tanto altro...per info e preventivi 3397203973 



In evidenza...


Roberto Pallocca presenta
“Miniere Cardiache”
INTERVISTA AL PRESIDENTE COLDIRETTI DAVID GRANIERI"

“ECO X: L’ennesimo episodio di inquinamento ambientale 

provocato da altre filiere produttive”

Venerdì 5 maggio alle ore 8 circa di mattina, una colonna di fumo nera emergeva, si faceva spazio lentamente, nel cielo di Pomezia. Era la Eco X, uno stabilimento di rifiuti, che stava andando a fuoco.
Dott. Granieri ci vuole raccontare che cosa è successo e le conseguenze di questa catastrofe ambientale?
È successo quello che non avremmo mai voluto. L’ennesimo episodio di inquinamento ambientale provocato da altre filiere produttive, ma che ha danneggiato l’agricoltura, intesa come attività di produzione e vendita. Da quel giorno 150 aziende agricole, che oltre a produrre, vendevano anche direttamente i propri raccolti sono praticamente in ginocchio.


“Vaccini: la nuova regolantazione, obbligo da 0 a 16 anni"

“Da Settembre 2017 i vaccini saranno obbligatori 
per accedere alle strutture scolastiche”.

Il decreto legge che reintroduce l'obbligatorietà delle vaccinazioni a scuola, è stato approvato
.
I bambini da 0 a 6 anni non potranno frequentare ad asili nido e scuole materne in assenza di vaccini. Mentre la fascia dei ragazzi dai 6 ai 16 anni se non avrà fatto le vaccinazioni previste, il dirigente scolastico è autorizzato a fare una segnalazione alla Asl, che contatterà la famiglia per darle la possibilità di regolarizzare la posizione dei vaccini in un arco di tempo, altrimenti ci saranno multe salate fino ad arrivare alla cifra di 7.500 euro. Le sanzioni sono decise dalle Aziende sanitarie. segue>>>



PARTNER GIORNALE INFO

Scopri come aderire al nuovo portale dedicato ai Matrimoni nei Castelli Romani >>>

Distribuzione volantini

Distribuzione materiale pubblicitario in tutti Castelli Romani con report finale....chiama il numero 339.720.39.73

Pubblicità a 360°

INFO PUBBLICITA': Stampa digitale, tipografica, siti internet, grafica pubblicitaria... e non solo... tel. 339.7203973

News in breve

Giovedì 17 dicembre, è stato firmato il Protocollo d’Intesa tra la Regione Lazio, Acea Ato2 S.p.A. e i Comuni di Albano Laziale, Ariccia, Ardea, Genzano, Lanuvio e Nemi, per la messa in funzione del depuratore intercomunale, situato nel Comune di Ardea, località Montagnano.
Prima di Natale sarà effettuato un sopralluogo tecnico da parte di Acea Ato2 e Regione Lazio presso l’impianto. Dopo questa fase, sarà avviata una “gestione provvisoria”, che proseguirà per tre mesi, dopo aver allacciato presso il nuovo depuratore intercomunale le fognature comunali che attualmente afferiscono ai depuratori di Fontana di Papa e Monte Giove, in modo da arrivare alla concreta messa in esercizio dell’impianto.
Il Vice Sindaco con delega ai Lavori Pubblici, Maurizio Sementilli, ha commentato: «Quest’opera riveste un ruolo centrale per il soddisfacimento delle crescenti necessità, in termini depurativi, dei Comuni che serve».
Alle parole di Sementilli hanno fatto eco quelle del Sindaco Nicola Marini: «Siamo giunti alla conclusione positiva di un iter amministrativo lungo, iniziato nel lontano 2006. Non si poteva più attendere. Il depuratore dei Castelli è un’infrastruttura pubblica fondamentale nell’ottica di un efficientamento complessivo dei servizi idrici e fognari di cui i cittadini quotidianamente usufruiscono».
Marini ha infine concluso: «Ringrazio la Regione Lazio e tutte le altre parti in causa per aver permesso il raggiungimento di questo grande obiettivo, importante soprattutto per i cittadini. Un ringraziamento particolare va all’Amministrazione di Ardea che ospita questo nuovo depuratore intercomunale».

il nostro territorio....

Castelli Romani: quali sono le priorità?
 

Utenti Online

 24 visitatori online

Idea Pubblicità

Scopri nell'area servizi le nostre promozioni su biglietti da visita e volantini!!!

Registrati

Ricevi le news aggiornate e le promozioni dei nostri Partners    >> Iscriviti Adesso...

www.infopubblicita.com

Agenzia pubblicitaria dei castelli Romani Stampa tipografica e digitale, grafica, cartellonistica e siti web....